Poesie in vernacolo
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in vernacolo - edizione 2008


DROGA MIA
Premio Laurentum 2008
di Silvio Ascoli

Che te dico? ..’na parola!
Gira droga ne la scola,
gira droga ner convento,
gira droga ar Parlamento

s’impasticca l’impiegato
da lo Stato mal pagato,
fuma crakke er dirigente
che vò esse più efficente

chi se ficca ne la vena
quattro grammi a pranzo e cena,
chi se fuma sei cannoni
e je pijeno.. le visioni,

chi se tira na strisciata
co’ la coca mal tajata…
…mo’ t’inzegno ‘nantro sballo
Pure voi potete fallo:

io me drogo cor..gelato!
coni, coppe e mantecato:
mejo crema e zabbajone
che campà cor metadone!



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
11999Mille le parole che ho conquistato vivendoti,infiniti cieli di libertà nella tua mano.. sei il canto soave della poesia..Sei il canto dolce che mi porta via.29/09/2008
21572Rimaner vorrei con te.Immaginario angelo mio.Teneramente fra i tuoi sogni e i miei.Amaramente è solo fantasia,ANGELO MIIO.(Lucien).01/08/2008
31321EMOZIONI DALLA TERRA Zolla di terr'arsa in un mare di pioggia al ritrovato sollievo si strugge in pianto.28/06/2008
41541Spazio temporale. Sul grigio dell'asfalto rosse accese mature del loro tempo arrese due ciliege24/07/2008
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive