Poesie in vernacolo
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in vernacolo - edizione 2008


DROGA MIA
Premio Laurentum 2008
di Silvio Ascoli

Che te dico? ..’na parola!
Gira droga ne la scola,
gira droga ner convento,
gira droga ar Parlamento

s’impasticca l’impiegato
da lo Stato mal pagato,
fuma crakke er dirigente
che vò esse più efficente

chi se ficca ne la vena
quattro grammi a pranzo e cena,
chi se fuma sei cannoni
e je pijeno.. le visioni,

chi se tira na strisciata
co’ la coca mal tajata…
…mo’ t’inzegno ‘nantro sballo
Pure voi potete fallo:

io me drogo cor..gelato!
coni, coppe e mantecato:
mejo crema e zabbajone
che campà cor metadone!



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
1987In cielo una stellina ... un piccolo fiore e una casina..... silenzio e pace nella tua manina...25/04/2008
21955Un bacio, leggero come il volo di una farfalla che gioca con i colori dell Amore... su quelle tue labbra si poseranno i miei sogni24/09/2008
3956ADESSO SEI QUI E IL NOSTRO E' SOLTANTO UN ABBRACCIO. IL MIO CORPO TREMA MENTRE, LENTAMENTE, S'ACCOSTA AL TUO. MA LA FANTASIA FINISCE, LE MIE BRACCIA STRI23/04/2008
4954Le cose migliori e più belle al mondo non possono essere viste e neppure toccate, possono solo essere comprese con il cuore.23/04/2008
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive