Poesie in lingua italiana
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in lingua italiana - edizione 2010


Autunno
Premio Laurentum 2010
di alberto accorsi

Non ti piace la sua luce,
primaverile
come quella di uno sguardo timido?
non ti piace il suo tepore
il suo profumo di aghi di pino?

Eppure è lo stesso,non ricordi?
quello che ci osservava giocare con i noccioli
delle pesche...
li lanciavamo in aria per poi
ripigliarli al volo

Dopo aver raccolto
con la stessa agile mano
gli altri che,poveri illusi,
erano rimasti sulla sabbia.



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
14735ImPalpabile cuOre che rimaNi lì, nella terrA sTeriLe senz'aNima, sOltanto in coMpagnia di ricOrdi sBiaditi, fRagili come cRistallo.01/09/2010
24824Le nostre labbra intrecciate in un sigillo amoroso non ebbero mai bisogno di separarsi per dire il nostro amore. I nostri cuori sapevano già di appartenersi.16/09/2010
34707Noi siamo Amore:0alo Spazio:0aDi un minuscolo Cuore.27/08/2010
44243Quando un uomo si innamora di una donna, è l'anima, di lui, che in lei ritrova il proprio corpo.26/05/2010
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive