Poesie in vernacolo
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in vernacolo - edizione 2010


Gioco pe' sogna'
Premio Laurentum 2010
di Gaetano Acquaviva

Il gioco me fa sogna’ co’ ‘l occhie spalancate:
l’omo ricco voglio diventa'!

Sarei felice 'n ‘sto monno,
co' tutte le quattrine pe’ la mano?
La felicità... me la potrei compra'?

Quanno ch’apro l’occhie doppo ‘l sogno,
m’aritrovo vuoto 'l portafoglio...



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
13930Il profumo dell'addio scivola sinuoso sul pendio. Freddo cuore di luce fino a te mi conduce. Respiri d'infinito inebriati da voli suadenti di parole come venti.13/04/2010
24456Le tue labbra, rosse di terra e delicate come l' acqua sulla pelle, sono varco che si apre verso l'eterno che mi culla.07/07/2010
34654Gioia di un canto che si ode innalzarsi da muri saturi di sale.Senza tetto fuggono alla ricerca di un riparo.Dal viso,gocce,a confondersi cn il pianto del cielo10/08/2010
44692Dirompenti raggi:0atra spiragli di nubi:0al'essenza di Dio22/08/2010
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive