Poesie in vernacolo
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in vernacolo - edizione 2010


Gioco pe' sogna'
Premio Laurentum 2010
di Gaetano Acquaviva

Il gioco me fa sogna’ co’ ‘l occhie spalancate:
l’omo ricco voglio diventa'!

Sarei felice 'n ‘sto monno,
co' tutte le quattrine pe’ la mano?
La felicità... me la potrei compra'?

Quanno ch’apro l’occhie doppo ‘l sogno,
m’aritrovo vuoto 'l portafoglio...



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
14835E' l'alba, nello stormire di fogliame, l'ambulante prepara il pescato. Per la prima volta non sento nostalgia di casa, forse sono sulla strada per la liberta'.17/09/2010
24493MATTUTINO AL BAR :0aNon sei un piccolo cappuccino/neanche un caffè macchiato/ne corretto o taroccato./Tu sei un dolcissimo/nerissimo mocaccino.12/07/2010
34411Il tuo prossimo passo sarà/ la mia condanna o libertà01/07/2010
44346Perdo l'auto, perdo il tempo. Con la volontà impigiata alla fermata, in attesa irrequieta me ne vado e resto sempre qui, tra infiniti cammini e nessun percorso.18/06/2010
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive