Poesie in vernacolo
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in vernacolo - edizione 2010


Gioco pe' sogna'
Premio Laurentum 2010
di Gaetano Acquaviva

Il gioco me fa sogna’ co’ ‘l occhie spalancate:
l’omo ricco voglio diventa'!

Sarei felice 'n ‘sto monno,
co' tutte le quattrine pe’ la mano?
La felicità... me la potrei compra'?

Quanno ch’apro l’occhie doppo ‘l sogno,
m’aritrovo vuoto 'l portafoglio...



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
14397ESPLOSIONE :0a:0aEsploderà la Notte:0ain dinamite di Stelle e Luna] squarcerà :0ail cielo:0ain pagine :0adi meraviglia.28/06/2010
24116Il sorriso di un bambino infonde gioia e spensieratezza anche al cuore più freddo.03/05/2010
35011Vorrei essere corde di fiati.
Per saltare il secco affanno.
E fiati di corde.
Per soffiare le umide strofe
dal tempo battute e scordate.
30/09/2010
44819Non posso risponderti: ho perso la voce. Ora posso solo scriverti: è per me più semplice. Dimmi: di che nuova speranza, di che sogni senza voce volevi parlarmi?15/09/2010
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive