Il Centro culturale Laurentum è il promotore del Premio Laurentum per la poesia, prestigioso concorso letterario a livello nazionale e internazionale, giunto quest'anno alla XXV edizione. Il Premio Laurentum, forte dei successi delle ultime edizioni, come dimostrano l’elevata partecipazione di pubblico e l’attenzione da parte media, oltre che del sostegno trasversale delle istituzioni politiche, annovera un posizionamento tra le principali competizioni letterarie a livello nazionale, e ne diviene la prima in assoluto, in termini di adesioni, con oltre 20.000 partecipanti alle diverse iniziative dell'edizione 2010.

La rassegna culturale si è da sempre distinta per l’elevata qualità delle opere iscritte e per il prestigio degli autori premiati tra i quali, Corrado Calabrò, Rino Salvatore Cerminara e Maria Luisa Spaziani. Premio Laurentum significa oggi serietà e prestigio, ma anche attenzione alle novità letterarie e ai nuovi linguaggi della poesia. Fondamentale, in questo senso, è il ruolo della giuria del Premio, presieduta da Gianni Letta e composta da importanti personalità del mondo culturale, politico e artistico: Angelo Bucarelli, Corrado Calabrò, Maurizio Cucchi, Stas Gawronski, Simona Izzo, Raffaele La Capria, Mauro Miccio, Maria Rita Parsi, Davide Rondoni, Roberto Sergio e Maria Luisa Spaziani.

A partire dal 2007 il premio è sbarcato sul web, affiancando alla tradizionale competizione una nuova iniziativa, il Premio Online, rivolta a tutti gli aspiranti poeti, desiderosi di esprimersi, nella lingua italiana e in vernacolo, attraverso l’utilizzo del web. L’attenzione, volutamente rivolta dal Centro Culturale Laurentum alle potenzialità espressive connesse ai nuovi media, così come l’incessante ricerca di format, capaci di coinvolgere le nuove generazioni e avvicinarle al mondo della poesia, trovano ulteriore conferma, nelle edizioni successive, con l'ideazione nel 2008 del Premio SMS e, nel 2009, del Premio Social Network.

Parallelamente il Centro Culturale è riuscito nell'ambizioso intento di dialogare con un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo di poeti e aspiranti poeti, attraverso l'ideazione di numerose iniziative che hanno riscosso un ampio successo. Nel 2009 è stato introdotto il Premio Italiani nel mondo, , dedicato agli Italiani che vivono all'estero e agli oriundi. Quest’iniziativa, patrocinata dal Ministero degli Affari Esteri, nata con l'obiettivo di diffondere e promuovere, presso i nostri connazionali nel mondo, la lingua e la cultura italiane, ha visto la partecipazione di poeti da ogni parte di Europa e del mondo. Sempre nel 2009 è stato organizzato il I Festival della poesia dei ragazzi, promosso in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Educative Scolastiche del Comune di Roma e dedicato ai bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Roma, chiamati a descrivere in versi la loro città, ispirandosi al tema "La città ideale: la Roma che vorrei". La seconda edizione del Festival della Poesia dei ragazzi, la cui premiazione è prevista a Roma per il 10 marzo 2011, ha confermato l’interesse della scuola e delle istituzioni, registrando un trend di iscritti in ascesa. Il nuovo tema scelto dall’Assessorato è “Il mio mondo segreto: ciò che penso e non dico - amore, paura ed incertezza".

Tale iniziativa si inserisce in un percorso di attenzione verso le nuove generazioni e il loro rapporto con la poesia, intrapreso dal Centro Culturale Laurentum nel 2008, con l'introduzione del Premio Giovani. Il concorso, patrocinato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e rivolto agli alunni delle scuole superiori, ha registrato negli anni una partecipazione sempre crescente di studenti da tutta la penisola.

Infine nel 2007 è stato istituito il Premio I valori della cultura per insignire eminenti personalità in campo artistico-culturale che, in particolare attraverso l'uso della parola, scritta, orale e musicata, si sono distinte per un'opera creativa di diffusione e promozione dei valori universali di cui la cultura è espressione. Il Premio è stato ad oggi attribuito a Raffaele La Capria (edizione 2007), ad Antonello Venditti (edizione 2008), a Michele Placido (edizione 2009) e a Maria Luisa Spaziani (edizione 2010). Il Premio ha l’obiettivo di individuare testimoni del nostro tempo che abbiano fatto della parola uno strumento di impegno sociale, civile ed etico, e veicolo dei grandi interrogativi dell’animo umano.

Al Premio I valori della cultura si è affiancato, a partire dall’edizione 2009, il Premio alla Carriera, assegnato a Raffaele La Capria, in occasione della pubblicazione della sua ultima opera “A cuore aperto”, edita da Mondadori, a riconoscimento di una vita spesa al servizio della letteratura e della poesia. Nel 2010 il Premio alla Carriera è stato attribuito a Ennio Morricone, un Italiano che con la sua geniale produzione musicale tanto onore ha reso al nostro Paese, imponendosi come un poeta della musica in tutto il mondo.
A riconoscimento dell’altissimo livello qualitativo raggiunto dalla rassegna e dell'impegno profuso dal Centro Culturale nella diffusione della cultura, il Premio ha ottenuto fino ad oggi importanti riconoscimenti istituzionali (la Medaglia d’argento del Presidente della Repubblica, le Medaglie del Presidente del Senato e della Camera dei Deputati) oltre che il patrocinio di numerose istituzioni ed enti tra le quali, il Senato della Repubblica, la Camera dei Deputati, il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, il Ministero per i Beni e le Attività culturali, la Regione Lazio, la Provincia di Roma, il Comune di Roma Assessorato alle politiche culturali, il XII Municipio, la Conferenza dei rettori delle università italiane, l’Accademia della Crusca, l’Università Tor Vergata – Facoltà di Lettere, la Libera Università Santissima Assunta (Lumsa) – Facoltà di Lettere, l’Associazione Roma Caput Mundi, l’Istituto Luce e Zetema.
Newsletter
Se vuoi essere costantemente aggiornato sulle attività del Centro Culturale Laurentum
*Nome
Cognome
*Indirizzo mail
*Campi Obbligatori
Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali:Leggi l'informativa
Se invece desideri cancellarti inserisci la tua email nel campo sottostante:
*Indirizzo mail