VII Premio I valori della Cultura

Assegnato al Prof. Davide Rondoni
il VII Premio i Valori della Cultura – Premio Laurentum edizione 2013

Il Centro Culturale Laurentum rende omaggio al celebre uomo di cultura



Roma, 9 dicembre 2013 - Per la VII edizione del Premio i Valori della Cultura, il Centro Culturale Laurentum ha individuato in Davide Rondoni la giusta personalità a cui conferire il prestigioso riconoscimento.

Il Premio, che fino ad oggi è stato attribuito a Raffaele La Capria (edizione 2007), ad Antonello Venditti (edizione 2008), a Michele Placido (edizione 2009), a Maria Luisa Spaziani (edizione 2010), a Pippo Baudo (edizione 2011) e l'anno scorso ad Antonio Paolucci, mira ad insignire eminenti personaggi in campo artistico e culturale, che, attraverso l’uso della parola scritta, orale e musicata, si sono distinti per un’opera di diffusione e promozione dei valori universali di cui la cultura è portatrice ed espressione.

ll Centro Culturale Laurentum, si legge nella motivazione, “si pregia di assegnare il Premio a Davide Rondoni poeta fra i più autorevoli contemporanei italiani, scrittore e saggista di fama internazionale, per il lustro che ha conferito con la sua opera all’Italia nel mondo e per l’abnegazione dimostrata in un’opera di incessante e pluridecennale attività di promozione e sviluppo della cultura, grazie alle sue attività, oltre che di poeta e letterato, anche di: Direttore del Centro di Poesia Contemporanea in seno all'Università felsinea, Direttore artistico del Festival Dante09 di Ravenna, docente universitario di corsi di poesia e di letteratura negli atenei di Bologna, Milano Cattolica, Genova, allo Iulm e negli Stati Uniti (all'Università di Yale ed alla Columbia Unversity), editorialista e critico letterario sulle pagine culturali dei principali quotidiani nazionali, conduttore televisivo di un rinomato programma di poesia, consulente editoriale per varie case editrici e, non ultimo, traduttore.”

Davide Rondoni (Forlì, 1964) si è laureato in letteratura italiana all'Università di Bologna con Ezio Raimondi. Ha fondato e diretto il Centro di Poesia Contemporanea in seno all'Università felsinea. Ha scritto diverse raccolte di poesia, pubblicate in Italia, nei principali Paesi europei, nonché negli Stati Uniti. L'opera che lo ha posto all'attenzione della critica è Il bar del tempo (1999), seguita da alcuni libri che hanno ricevuto i più importanti premi di poesia, tra cui le opere: "Avrebbe amato chiunque" (Guanda, 2003), "Apocalisse amore" (Mondadori 2008). Ha recentemente pubblicato il libro “Gesù – un racconto sempre nuovo”, edito da Piemme. Rondoni ha tenuto e tiene corsi di poesia e di letteratura negli atenei di Bologna, Milano Cattolica, Genova, allo Iulm, e negli Stati Uniti (all'Università di Yale e alla Columbia University). Svolge un'intensa attività pubblicistica: ha fondato e dirige la rivista clanDestino, è opinionista di Avvenire, è stato critico letterario nel supplemento domenicale de Il Sole 24 Ore. Saltuariamente pubblica sul Corriere della Sera. Dal 2006 conduce sull'emittente televisiva TV2000 Antivirus, un programma di poesia. Ogni puntata è dedicata a un autore; Rondoni ne spiega la poetica, ne svela i maestri, ne legge pubblicamente alcuni versi.